Rassegna stampa

Gli articoli della stampa che parlano di PimaxCar Group

Destinazione Europa su una Mercedes

ll marchio tedesco sulla sopramaglia biancoblù nel 2012/13

Dinamo BasketSASSARI. Verso l´Europa viaggiando in Mercedes. In attesa di sapere come andrà a finire questo campionato e in attesa di allestire la squadra per il prossimo (l´intento della società è confermare quanta più gente possibile ma la caccia ai pezzi pregiati si è già scatenata), la dirigenza biancoblù mette un primo mattoncino per quella che potrebbe essere la stagione del debutto europeo. Ed è un marchio di qualità, visto che sulle sopramaglie della Dinamo comparirà il marchio ufficiale della Mercedes grazie all´accordo firmato con la concessionaria sassarese Mercedes Autoelegance di Massimo e Pinuccio Mele.

I responsabili della concessionaria, già partner in questa stagione col marchio Bmw, hanno chiesto e ottenuto dalla Mercedes Italia l´autorizzazione ad affiancare ufficialmente il marchio al simbolo della Dinamo a partire dal prossimo settembre e questo è già un grosso successo visto che in campo sportivo le occasioni per una partnership come questo si contano davvero sulle dita di una mano. La prossima stagione quindi la Dinamo vestirà una sopramaglia Mercedes Autoelegance e i giocatori guideranno le nuovissime Classe A. Magari verso l´Europa, visto che la semifinale, comunque vada, sembra aver proprio sancito l´ingresso del Banco nel grande giro continentale (per l´ufficializzazione però ci vorrà ancora tempo, anche se quantomeno un posto in Eurocup sembra sicuro) e la dirigenza sta provando a non farsi trovare impreparata a quella che potrebbe essere una nuova, prestigiosa e anche un po´ folle avventura. &lquote;Siamo orgliosi di questo accordo – ha detto il presidente biancoblù Sardara – perché si tratta di una casa automobilistica che che raramente concede l´utilizzo del suo marchio per una sponsorizzazione sportiva. Grazie anche a Massimo e Pinuccio Mele, che già all´inizio di questa stagione hanno creduto nel nostro progetto e oggi, con un´altra azienza e un altro marchio, sono ancora al nostro fianco&rquote;.

&lquote;Abbiamo appoggiato la Dinamo credendo in un progetto-sfida – ha detto Massimo Mele – perché eravamo certi che avrebbe portato ai risultati che oggi abbiamo davanti agli occhi. Tutte le aziende, soprattutto in questo momento di mercato, dovrebbero lottare come ha fatto la Dinamo per ottenere risultati difficili, ma sudati e meritati&rquote;.

&lquote;Voglio sottolineare che, comunque vada, dare un contributo alla Dinamo – ha aggiunto Pinuccio Mele –, patrimonio di Sassari e della Sardegna intera, è in assoluto un piacere e anche un grande onore. Speriamo che il nostro contributo possa essere, anche nella prossima stagione, di buon auspicio&rquote;.

Top